Lezioni di Batteria – 6 punti cruciali

Ciao! Mi chiamo Cristian Colusso, sono un batterista con una grande passione per la didattica e tutto quello che riguarda l’argomento lezioni di batteria e lezioni di batteria online.

In questa pagina voglio spiegarti quali sono a mio avviso gli argomenti da tenere in considerazione per affrontare un percorso di lezioni di batteria corretto e logico, quindi come imparare la batteria senza buttare via tempo e denaro… e questo vale sia per l’aspirante professionista che per il semplice amatore!

Prima di scoprire tutti i dettagli sulle lezioni di batteria, ti invito ad accedere a questi nuovi video per suonare subito la batteria in modo semplice e divertente! Clicca qui!

Innanzi tutto devi sapere che la batteria è relativamente giovane, è nata circa nel 1894/95 a New Orleans e all’epoca non esistevano ancora le lezioni di batteria! In realtà gli elementi che la compongono sono molto più vecchi, infatti possiamo ritrovare cassa, rullane e piatti delle classiche bande militari o di paese fusi assieme per formare appunto la batteria!lezioni di batteria

Delegare a un unico musicista più strumenti ha ovviamente comportato un adattamento tecnico non indifferente, e qui si entra nel vivo di lezioni di batteria.

Lezioni di batteria – Ecco i 6 punti cruciali

Lezioni di batteria. I 6 punti cruciali sono:

Lezioni di batteria 1 – Postura

Lezioni di batteria 2 –  Impugnatura bacchette

Lezioni di batteria 3 – Tecnica delle mani

Lezioni di batteria 4 – Tecnica dei pedali

Lezioni di batteria 5 – Coordinazione dei quattro arti

Lezioni di batteria 6 – Usare la voce

Questo per quanto riguarda l’aspetto tecnico, ma bisogna anche:

- Ascoltare molta musica

- Suonare sopra ai dischi

- Suonare con gli amici

- Pensare più da musicisti che da batteristi

- Ricordarsi che gli assoli NON sono importanti, ma lo è molto di più accompagnare e sostenere bene il discorso musicale!

- Imparare almeno i fondamenti  della lettura ritmica

… e seguire le mie lezioni di batteria e video lezioni di batteria ! :-)

Se partiamo da zero con lezioni di batteria il mio consiglio è di avvicinarti allo strumento attraverso un metodo semplice di batteria e un genere musicale abbordabile che ti permetta di mettere in pratica i primi ritmi , perfetto per questo è il rock-pop. Per scoprire un esempio di approccio semplice alle prime lezioni di batteria attraverso il conteggio:

accedi a queste video di lezioni batteria cliccando qui.

Dobbiamo pensare di essere dei bimbi che iniziano a parlare. Si comincia per imitazione ascoltando i discorsi degli adulti, fino ad arrivare ad un modo semplice ma efficace per comunicare con gli altri, poi si cresce e si va a scuola (per noi lezioni di batteria) per imparare le regole e affinare la comunicazione! Per cui SI SUONA SUBITO!! Fatta questa importante premessa vediamo punto per punto tutti gli aspetti fondamentali di queste lezioni di batteria.

Lezioni di Batteria 1 – Postura.

Curare la postura è fondamentale per sedersi correttamente sullo sgabello e evitare vizi che  ci potrebbero causare lombalgie e altri fastidiosi problemi! inoltre influenza anche il nostro bilanciamento sullo sgabello quando usiamo i piedi o ci spostiamo da un elemento all’altro.

La batteria è uno strumento fisico (ma non solo… ), per cui non trascurare questo aspetto fondamentale delle lezioni di batteria!

Lezioni di Batteria 2 – Impugnatura.

Una volta che abbiamo capito come sederci dobbiamo imparare ad impugnare le bacchette. Esistono diverse prese più o meno efficaci, a mio avviso è di fondamentale importanza durante le prime lezioni di batteria capire come funzionano le nostre mani in corrispondenza della posizione o presa, dopodiché ci regoliamo di conseguenza.

Lezioni di Batteria 3 – Tecnica delle mani.

Capita l’impugnatura nelle prime lezioni di batteria si inizia con gli esercizi veri e propri!

Il rullante arriva da una tradizione centenaria, infatti i primi batteristi della storia applicavano al set i famosi “rudimenti” di rullante, ( figure ritmiche che stanno appunto alla base dello studio del tamburo e quindi delle lezioni di batteria ) e questo si fà ancora oggi. Stiamo parlando del cuore dello strumento, bisogna sempre tenerlo presente.

Lezioni di Batteria 4 – Tecnica dei pedali.

La batteria si suona con tutti e quattro gli arti per cui anche i piedi richiedono una particolare attenzione, non trascuriamoli come spesso capita durante le lezioni di batteria!

Non esiste un sistema equivalente ai rudimenti del rullante da applicare ai pedali, ma a mio avviso l’approccio e simile, per lo meno a livello di applicazione del principio meccanico!

Possiamo usare i piedi in diversi modi in base alla velocità, al volume e al suono che vogliamo ottenere. Poi c’è anche il discorso del bilanciamento come già detto, il movimento dei piedi ci potrebbe destabilizzare quando spostiamo il peso da un pedale all’altro, per cui prima cosa da fare per le nostre lezioni di batteria è… controllare la postura, e quindi ti rimando al punto lezioni di batteria 1 postura.

Lezioni di Batteria 5 – Coordinazione dei quattro arti.

Usando contemporaneamente mani e piedi va da se che l’aspirante batterista alle prese con le prime lezioni di batteria incontrerà delle difficoltà a livello di coordinazione, infatti esistono un sacco di metodi che si occupano di questo argomento, delle volte anche esasperando il concetto e sfornando dei veri e propri fenomeni da circo, ma non preoccuparti, non serve arrivare a questo livello per suonare  in modo decente lo strumento,

bastano i classici esercizi delle lezioni di batteria… fatti ovviamene nel modo giusto! Molto importante è capire la differenza tra coordinazione e indipendenza, spesso chiamiamo con indipendenza quello che facciamo durante le nostre lezioni di batteria , ma in realtà stiamo solo coordinando i nostri arti.

Per coordinazione si intendono ad esempio  parti  diverse che vengono suonate da più arti contemporaneamente ma che comunque seguono una certa logica, c’è sempre qualche elemento che le collega e le tiene assieme come il ritmo, per rendere l’idea pensiamo di suonare parti diverse all’interno dello stesso brano.

Per indipendenza invece si fà riferimento a parti diverse suonate da più arti ma che non hanno un nesso logico o ritmico  tra loro , appunto completamente indipendenti, un po come dividere il corpo in più parti e ognuna di queste segue un brano diverso, ovviamente sto solo cercando di spiegarti con un esempio esagerato!

In genere tutto quello che si studia durante le lezioni di batteria  riguarda appunto la coordinazione, raramente si affronta l’indipendenza nel senso preciso del termine.

Lezioni di Batteria 6 –  Usare la voce.

Aggiungiamo un quinto arto, la voce! Abituarsi dalle prime lezioni di batteria a contare ad alta voce gli esercizi ci agevolerà nel capire esattamente cosa stiamo facendo, un pò come creare una griglia su cui disporre le nostre note, per cui andremo a sviluppare la parte più razionale.

A questo aggiungiamo anche la pratica di cantare quello che volgiamo suonare per sviluppare la parte più musicale, e non preoccuparti di stonare e  non vergognarti, cerca solo di imitare più o meno i suoni dello strumento; ad esempio il rullante potrebbe essere un “ta” piuttosto che un “pa” e magari la cassa un “boom” e così via… molti insegnati prestigiosi sostengo che parte fondamentale delle lezioni di batteria sia cantare, in pratica se non canti non suoni!

Sono decisamene d’accordo.

La musica è un linguaggio, un modo per esprimersi, credo che l’obiettivo sia condividere tutto questo con gli amici, quindi trovarsi e fare appunto… musica oltre al classico corso per batteria, ma se manca  questa possibilità l’alternativa è di suonare tantissimo sopra ai dischi, pratica che consiglio di fare comunque  come modo di studiare e allenarsi assieme alle lezioni di batteria, a tutti i livelli!

Il ruolo del batterista è quello di sostenere il resto del gruppo, aspetto importantissimo che andrebbe spiegato a ogni corso batteria! Un errore tipico è quello di ascoltare se stessi ma non gli altri, come dicevo all’inizio bisogna pensare da musicisti e non da batteristi!

Ti ricordo, qualora non lo avessi gia’ fatto, che puoi accedere a delle video lezioni di batteria per iniziare  a mettere in pratica da subito i primi esercizi in modo divertente e semplice! Clicca qui!  

Ti saluto con speranza di averti dato degli spunti utili per lo studio di questo meraviglio strumento e per le lezioni di batteria,  ricorda sempre che la musica è un bene di tutti, nessuno escluso, nemmeno Tu!

Cristian – lezioni di batteria – corsi di batteria on line

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *